Pellegrinaggi 
SAN GIOVANNI ROTONDO

San Pio da Pietralcina ha voluto nella sua vita, con Gesù al suo fianco, avvicinare gli uomini a Dio. Attraverso la Santa Messa, la direzione delle anime e la Riconciliazione ha vissuto i suoi giorni da servo umile del Signore e questo pellegrinaggio vuol rendere omaggio ai luoghi a lui cari. Da semplice frate si è reso strumento di conversione per migliaia di fedeli, con un carisma che era solo il suo e con la peculiarità nonché Grazia di poter vedere il proprio angelo custode e Maria dolce Madre che l’hanno accompagnato sempre.

Programma

1° GIORNO – PIETRELCINA – SAN GIOVANNI ROTONDO
Partenza da Rimini in prima mattinata.
Arrivo a Pietrelcina e pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio visita del paese natale di San Pio: il Convento dei Frati Minori Cappuccini con il museo dedicato al Santo; la casa natale; la Chiesa di Santa Maria degli Angeli; la Chiesa di Sant’Anna, durante una Santa Messa, Padre Pio fu accompagnato dall’apparizione di Maria al suo fianco; il borgo antico.
Al termine proseguimento per San Giovanni Rotondo.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° GIORNO – S.GIOVANNI ROTONDO – MONTE SANT’ANGELO
Pensione completa in hotel.
Giornata dedicata alla visita dei luoghi legati alla vita e alle opere di Padre Pio: Convento dei frati minori cappuccini, per molti anni dimora del Santo, all’interno del quale si trova la cella; la Chiesetta di Santa Maria delle Grazie; la Chiesa Maggiore di Santa Maria delle Grazie; la via Crucis Monumentale; la nuova Chiesa di Padre Pio; l’ospedale “Casa sollievo della speranza”.
Pranzo previsto in hotel.
Nel pomeriggio partenza per Monte Sant’Angelo con visita del Santuario dedicato a San Michele Arcangelo, luogo famoso per essere stato costruito in una grotta, nel punto in cui è avvenuta l’apparizione. Padre Pio aveva un rapporto privilegiato di amicizia fraterna con San Michele Arcangelo, il santo frate ne sentiva la presenza costante nella sua vita ed invitava i fedeli a recarsi alla grotta per salutare San Michele.
Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO – S.GIOVANNI ROTONDO – LORETO
Prima colazione in hotel e partenza per Loreto.
All’arrivo visita del complesso del Santuario della Santa Casa, la cui storia iniziò dopo l’arrivo di parte della casa abitata dalla famiglia della Vergine Maria a Nazareth. Oggi è luogo per eccellenza di pellegrinaggi mariani grazie alla celebre statua della Madonna Nera ed al complesso marmoreo dell’arte lauretana. San Giovanni Paolo II scriveva: “La Santa Casa di Loreto è il primo Santuario di portata internazionale dedicato alla Vergine e vero cuore mariano della cristianità”. Possibilità di assistere alla S. Messa.
A seguire passeggiata per la cittadina e pranzo in ristorante.
Partenza da Loreto dopo il pranzo nel primo pomeriggio per il rientro in sede.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Documenti: è necessario un documento d’identità valido.

Per visionare le altre proposte dei Pellegrinaggi:


Potrebbe interessarti...

TOP